In occasione di una intervista recente con Empire Magazine, Kevin Feige ha parlato di un “possibile” cofanetto home video tutto dedicato alla Infinity Saga della Marvel alludendo alla possibilità di mostrare al pubblico scene tagliate mai viste prima.

Come spiegato dal presidente dei Marvel Studios, a volte si tratta di sequenze di cui non va troppo fiero:

Se dovessimo fare un grosso e gigantesco cofanetto della Infinity Saga potremmo includere [scene inedite]. Immagino che se spendete soldi per comprare un cofanetto con tutto è perché siete appassionati. E ci vorrà più di qualche scena davvero brutta per farvi cambiare idea.

A volte quando tagliamo a malincuore sequenze per il bene del film è una gran cosa aver modo di mostrarle, anche se ci sono cose che secondo noi nessuno dovrebbe vedere.

Ha poi parlato di Star Wars come un esempio di franchise che ha sempre qualcosa di nuovo da sfornare:

Occasionalmente saltano fuori cose dalla trilogia di Star Wars – come la Tosche Station ad esempio. Non è una scena bella, non andava messa nel film, ma ho adorato vederla. Amo il fatto che l’abbiano girata, che esiste e che è possibile vederla. Ecco allora perché solitamente ci piace condividere: ci sono scene che ci siamo vergognati di mostrare, ma il pubblico le vedrà molto presto.

In effetti ci sono sequenze che nel corso dei film non sono mai state mostrate tra i contenuti speciali delle edizioni home video. Tra i casi più recenti menzioniamo la rottura tra Bruce e Natasha o del ritorno di Hulk in Wakanda in Infinity War, o l’apparizione di Morgan Stark (Katherine Langford) a suo padre nella Gemma dell’Anima in Endgame.

Avengers: Endgame è arrivato al cinema il 24 aprile 2019.

CORRELATO:

Il film è stato diretto da Anthony e Joe Russo ed è stato scritto da Christopher Markus e Stephen McFeely. Tra i produttori esecutivi anche Jon Favreau, regista dei primi due Iron Man.

 

Consigliati dalla redazione