redattore

Luca Sottimano

«Parodia del reboot che finisce per diventare tale, Cip e Ciop agenti speciali è uno sguardo irriverente all'industria contemporanea, spento poi dalla morale finale. La recensione»

«Una donna ucraina si ritrova governante della casa di un boss mafioso. Koza Nostra propone equivoci e situazioni paradossali, ma ben poche risate. La recensione»