Ha fatto parecchio rumore il primo trailer di Godzilla Vs. Kong arrivato domenica scorsa.

Il primissimo sguardo all’attesissimo scontro tra titani atteso per marzo ha infatti battuto il record per il miglior debutto di un trailer Warner, raccogliendo in 24 ore ben 15,8 milioni di visualizzazioni sul profilo Youtube della Warner, e altri 9,8 milioni sugli account Twitter di Legendary, Warner Bros. UK, Godzilla Vs. Kong e HBO Max.

In totale si parla di 25,6 milioni di visualizzazioni su queste piattaforme, battendo i 22 milioni di The Batman e i 20,8 milioni di Dune.

 

 

L’analista Luiz Fernando ha poi fatto notare che in 2 giorni il trailer ha raggiunto le visualizzazioni totali su Youtube dei trailer di The Batman e Wonder Woman 1984, con ben 28,1 milioni di visualizzazioni.

 

 

Il film vedrà due delle più grandi icone nella storia del cinema, uno contro l’altro – il terrificante Godzilla e il possente Kong – mentre il genere umano assisterà in bilico.

Godzilla vs Kong è diretto da Adam Wingard (“The Guest”, “You’re Next”), protagonisti Alexander Skarsgård, Millie Bobby Brown, Rebecca Hall, Brian Tyree Henry, Shun Oguri, Eiza González Jessica Henwick,  Julian Dennison, con Kyle Chandler e Demián Bichir.

Questa la sinossi:

Due leggende si scontrano in “Godzilla vs Kong”: questi mitici avversari si affronteranno infatti in una spettacolare battaglia senza precedenti, con il destino del mondo in bilico. Kong e i suoi protettori intraprenderanno un viaggio pericoloso per trovare la sua vera casa, e con loro c’è Jia, una giovane orfana con la quale ha stretto un legame forte ed unico. Ma si troveranno inaspettatamente sul cammino di un Godzilla infuriato, che sta seminando distruzione in tutto il mondo. L’epico scontro tra i due titani, istigato da forze invisibili, è solo l’inizio del mistero che giace nel profondo della Terra.

Wingard dirige da una sceneggiatura di Terry Rossio (“Pirati dei Caraibi”). Il film è prodotto da Mary Parent, Alex Garcia, Eric McLeod e Brian Rogers, con Kenji Okuhira, Yoshimitsu Banno, Jon Jashni e Thomas Tull come produttori esecutivi.  Jay Ashenfelter, Jen Conroy e Tamara Kent sono i coproduttori.

Fonte