Durante un episodio di The Jess Cagle Show, Jared Leto è tornato a parlare di House of Gucci e della sua esperienza sul set raccontando un aneddoto su Al Pacino, che ha definito “uno degli attori più grandi al mondo”.

Il cantante e attore ha svelato che adorerebbe girare un prequel con Al Pacino e ha poi raccontato il primo incontro sul set:

Il primo giorno sul set non mi aveva riconosciuto, sono andato da lui a salutarlo, ma lui non mi ha dato molta corda perché forse pensava che fossi un tizio italiano bizzarro che voleva chiedergli l’autografo.

Dopo un paio di volte che mi sono avvicinato, qualcuno gli ha sussurrato all’orecchio: “Quello è Paolo, c’è Jared lì sotto“. Lui ha risposto: “Figlio mio, figlio mio!” ed è caduto a terra, era senza parole.

Assistere a un momento simile con uno dei più grandi attori al mondo è stato un dono bellissimo e mi ha convinto del fatto che se Al era riuscito a credere nel personaggio, tutti allora avrebbero potuto. Mi ha dato la sicurezza necessaria fin da subito, ho adorato lavorare con lui.

 

 

Su House of Gucci leggi anche: