Secondo un’antica leggenda Milla Jovovich nel 2002 ha contratto un terribile patto con il demonio per rimanere per sempre, a qualsiasi età, la donna più bella del pianeta. Questo patto infernale la obbliga a prendere parte a film solo in ruoli ridicoli, 1.000 saranno le parti terribili cui è condannata dopodiché sarà libera. Da quel momento quest’attrice incredibile, nonostante la fama e il suo statuto, popola le produzioni più arroganti e scassate, le più esagerate e barocche animandole con una tenacia, una tigna e uno spirito di sacrificio e dedizione alla causa che non hanno eguali, poiché sa che questa è la sua parte del patto demoniaco.

Non stupisce quindi trovarla qui, nella nuova versione per il cinema di Hellboy, nei panni di una strega tutta occhi spalancati, scollature incredibili, mani che lanciano incantesimi e si stringono ad uncino davanti al volto per comunicare cattiveria. E come sempre è impeccabile, la primatista di uno sport di cui gli altri sembrano no...