Netflix ha allestito una vera e propria area dedicata a Squid Game a Los Angeles per celebrare non solo la massiccia popolarità della serie originale, ma anche la spaventosa stagione di Halloween! Sin dal suo debutto in piattaforma, la serie originale di Hwang Dong-hyuk ha rapidamente dominato il servizio di streaming e sta continuando ad ottenere numeri semplicemente strabilianti.

Alcuni fan hanno avuto l’opportunità di testare le loro teorie grazie a quest’area dedicata volta a ricreare alcuni dei giochi di Squid Game in un modo inedito nella città di Los Angeles (più precisamente a Koreatown). Non solo Netflix ha portato in vita l’inquietante bambola del gioco Un, Due, Tre, Stella, ma anche altri elementi come i ritratti scattati ai concorrenti prima dei giochi, i biscotti Dalgona e molto altro. Per fortuna si tratta di una ricostruzione priva dei terrificanti legami legati ai giochi della serie. Potete dare un’occhiata qui sotto:

Un leak svela quanto valore ha generato Squid Game per Netflix nelle prime tre settimane

In Squid Game (“il gioco del calamaro”, un popolare gioco per bambini praticato sin dagli anni settanta), 456 concorrenti gareggiano l’uno contro l’altro in una serie di giochi per bambini con colpi di scena mortali cercando di sopravvivere vincendo il montepremi di 45,6 miliardi di won. Nel corso di nove episodi seguiamo le vicende di numerosi personaggi tra i concorrenti (caratterizzati da un numero) e altri. La serie è disponibile su Netflix.

Che cosa ne pensate? Ditecelo nei commenti.

Fonte: Netflix