Visto il livello di segretezza che sta circondando Avengers: Infinity War, l’attesissimo cinecomic dei Marvel Studios diretto dai fratelli Russo e interpretato da un cast che comprende tutti i volti più noti dell’Universo Cinematografico della Casa delle Idee, ogni singola dichiarazione dei talent coinvolti nella realizzazione va letta “cum grano salis” specie se incentrata sul concetto di “futuro” visto che potrebbe essere un depistaggio dalla trama effettiva del kolossal.

Rientreranno in tale categoria anche le dichiarazioni di Joe Russo focalizzate sul futuro di Robert Downey Jr. nell’Universo Cinematografico della Marvel? Ovviamente è presto per stabilirlo, ma in ogni caso il co-regista della pellicola ha discusso proprio di tale questione in un’intervista con The Hindu Times.

Non c’è nessuno che possa togliere Iron Man dalle mani di Robert Downey Jr., non credo che il pubblico accetterebbe una cosa del genere. E lui non ci ha neanche mai menzionato questo volere anche se probabilmente, prima o poi, avverrà. Non può interpretarlo per sempre. Sono sicuro che ci siano un sacco di altre cose che vuole fare, ma so bene che ama interpretare Iron Man e noi amiamo lavorare con lui. Vedremo dove andremo in futuro…

Cosa ne pensate? Ditecelo nei commenti!

LEGGI ANCHE

Gli Avengers torneranno in due film che sono stati girati consecutivamente in circa 9 mesi nel corso del 2017. Il primo capitolo, Avengers: Infinity War, arriverà negli Usa il 27 aprile 2018. Il secondo capitolo, ancora senza titolo, uscirà il 3 maggio 2019.

I due film sono diretti da Anthony e Joe Russo e scritti da Christopher Markus e Stephen McFeely. Tra i produttori esecutivi anche Jon Favreau, regista dei primi due Iron Man.

I film sono stati girati interamente in IMAX con l’ausilio delle nuove macchine da presa targate ARRI – le stesse che i fratelli Russo hanno impiegato per le riprese di Captain America: Civil War, anche se solo per alcune sequenze.

Tra i componenti del cast d’eccezione citiamo Robert Downey, Chris Evans, Chris Hemsworth, Mark Ruffalo, Scarlett Johansson, Jeremy Renner, Elizabeth Olsen, Paul Bettany, Chris Pratt, Zoe Saldana, Dave Bautista, Bradley Cooper, Vin Diesel, Pom Klementieff, Karen Gillan, Benedict Cumberbatch, Tom Holland, Sebastian Stan, Chadwick Boseman, Paul Rudd, Cobie Smulders, Benedict Wong, Letitia Wright, Danai Gurira, Winston Duke, Tom Hiddleston, Tessa Thompson, Benicio Del Toro, Tom Vaughan-Lawlore e Josh Brolin.