Fra qualche giorno potremo finalmente scoprire come proseguirà la storia di Rey, il personaggio interpretato da Daisy Ridley nella nuova Trilogia di Star Wars. L’Ascesa di Skywalker, il film diretto da JJ Abrams, sarà nei cinema a partire dal 18 settembre e, a proposito delle riprese per la pellicola, Daisy Ridley ha ammesso che è stato alquanto difficile lavorare senza Carrie Fisher, la storica interprete di Leia Organa scomparsa il 27 dicembre del 2016.

A GQ ha spiegato, anche in riferimento a una scena del trailer in cui Rey e Leia sono insieme:

È stato molto difficile ed emozionante farlo, fondamentalmente perché poi stai lì a immaginartela in testa. Non stai immaginando come sarà la scena. È triste. Èd è stato molto triste. Eppure è stato straordinario che avessero tutto quel girato che è finito per intrecciarsi nella storia in questa maniera così strana.

Parlando con Screenrant ha ribadito una posizione già espressa in svariate interviste rilasciate fra la Star Wars Celebration e la D23, ovvero che il finale di Rey l’ha pienamente soddisfatta:

Sì, sarà pienamente soddisfacente. Facendolo, a prescindere che queste scene finali che so siano con altre persone o meno, da un punto di vista personale mi sentivo ricolma di un senso di profonda soddisfazione, sembrava tutto appropriato e poi, guardandolo, non è come avere davanti un finale appariscente, ma un epilogo bello ed emozionante che credo resterà nel cuore del pubblico.

Star Wars: L’Ascesa di Skywalker di J.J. Abrams sarà al cinema il 18 dicembre 2019.

Nel cast torneranno Mark Hamill (Luke Skywalker), Anthony Daniels (C-3PO), Billy Dee Williams, Carrie Fisher (grazie a materiale d’archivio) e ovviamente i nuovi protagonisti Daisy Ridley, Adam Driver, John Boyega, Oscar Isaac, Domhnall Gleeson, Kelly Marie Tran, Joonas Suotamo, Billie Lourd (figlia di Carrie Fisher), Lupita Nyong’o.

Nuovi membri del cast saranno Naomi Ackie, Keri Russell e Richard E. Grant.

Scritto da Abrams con Chris Terrio, il film è prodotto da Kathleen Kennedy, Abrams e Michelle Rejwan.

Nella troupe John Williams (colonna sonora), Dan Mindel (fotografia), Rick Carter Kevin Jenkins (scenografi), Michael Kaplan (costumi), Neal Scanlan (creature e droidi), Maryann Brandon e Stefan Grube (montaggio), Roger Guyett (effetti visivi), Tommy Gormley (primo assistente regista) e Victoria Mahoney (regista di seconda unità).

Cosa ne pensate? Potete commentare qui sotto o sul forum!

Consigliati dalla redazione