Dopo la premiere mondiale di Star Wars: L’ascesa di Skywalker, a poche ore dalle proiezioni stampa nazionali e internazionali, e a circa 24 ore dalle prime proiezioni, lo spoiler è dietro l’angolo.

È così arrivato l’appello di due protagonisti del film. “Rawrrgh!” ha esordito Joonas Suotamo, l’interprete di Chewbacca. “Ricordiamoci che le persone vedranno il film in giorni diversi. Perciò che vediate il film alla premiere, alla proiezione di mezzanotte o più tardi, assicuriamoci di non rovinare il film agli altri“.

So che non posso impedirvi di parlarne sui social, ma VI PREGO, evitate ogni tipo di SPOILER” ha invece scritto Mark Hamill, interprete di Luke Skywalker.

 

 

 

 

Star Wars: L’Ascesa di Skywalker di J.J. Abrams sarà al cinema il 18 dicembre 2019.

Nel cast torneranno Mark Hamill (Luke Skywalker), Anthony Daniels (C-3PO), Billy Dee Williams, Carrie Fisher (grazie a materiale d’archivio) e ovviamente i nuovi protagonisti Daisy Ridley, Adam Driver, John Boyega, Oscar Isaac, Domhnall Gleeson, Kelly Marie Tran, Joonas Suotamo, Billie Lourd (figlia di Carrie Fisher), Lupita Nyong’o.

Nuovi membri del cast saranno Naomi Ackie, Keri Russell e Richard E. Grant.

Scritto da Abrams con Chris Terrio, il film è prodotto da Kathleen Kennedy, Abrams e Michelle Rejwan.

Nella troupe John Williams (colonna sonora), Dan Mindel (fotografia), Rick Carter Kevin Jenkins (scenografi), Michael Kaplan (costumi), Neal Scanlan (creature e droidi), Maryann Brandon e Stefan Grube (montaggio), Roger Guyett (effetti visivi), Tommy Gormley (primo assistente regista) e Victoria Mahoney (regista di seconda unità).

Cosa ne pensate? Potete commentare qui sotto o sul forum!