Per la prima volta nella storia ventennale della Pixar, davanti a un film dello studio d’animazione al cinema verrà proiettato un corto dei Simpson: è il caso di Onward – Oltre la magia. L’acquisizione degli asset entertainment della 21st Century Fox da parte della Disney include anche la celebre serie creata da Matt Groening, e questo comporta crossover inaspettati: domenica, per esempio, andrà infatti in onda un episodio dei Simpson che includerà una parodia di Avengers (con la partecipazione al doppiaggio di Kevin Feige e Anthony e Joe Russo).

Il cortometraggio si intitolerà Playdate with Destiny e sarà incentrato su Maggie Simpson. “Maggie è senza parole!”, ha annunciato la pagina Instagram della serie, “Playdate with Destiny, il nuovo cortometraggio dei Simpson, verrà proiettato al cinema prima di Onward”.

 

 

Vi ricordiamo che in Italia l’uscita di Onward – Oltre la Magia è stata rimandata al 16 aprile come conseguenza dell’emergenza Coronavirus. La pellicola doveva inizialmente uscire la prossima settimana, il 5 marzo.

Il nuovo film Disney e Pixar, nella versione italiana, è interpretato da un cast di voci che comprende Sabrina Ferilli nei panni di Laurel Lightfoot e Fabio Volo in quelli di Wilden Lightfoot, i genitori dei fratelli Ian e Barley. Favij, Raul Cremona e David Parenzo interpretano invece rispettivamente uno spiritello, un apprendista stregone e un cameriere.

Diretto da Dan Scanlon e prodotto da Kori Rae, che hanno già firmato l’acclamato Monsters University del 2013, Onward – Oltre la Magia è ambientato in un immaginario mondo fantastico e racconta la storia di due fratelli elfi adolescenti, Ian e Barley, che si imbarcano in una straordinaria avventura per scoprire se nel mondo esista ancora un po’ magia.

Nel giorno del suo sedicesimo compleanno, Ian desidera più che mai essere migliore e più coraggioso, proprio come suo padre, che ha perso prima di nascere. Così, quando sua madre consegna a lui e a suo fratello un regalo che il loro defunto padre aveva lasciato per loro, Ian vede un’opportunità per fare ciò che ha sempre sognato: essere guidato da suo padre.

Cosa ne pensate? Ditecelo nei commenti!