In una nuova intervista con l’USA Today, Niki Caro è tornata a parlare dell’assenza di Mushu dal suo Mulan, da oggi disponibile su Disney+ con accesso VIP.

La regista ha spiegato che il draghetto cozzava con il tono del film, ammettendo di aver comunque tratto ispirazione dalla sua leggerezza:

Ci siamo ispirati tantissimo a ciò che Mushu apportava al film d’animazione, ovvero l’umorismo e la leggerezza, perciò la sfida è stata dare carattere ai rapporti veri tra Mulan e i suoi compagni. Mushu, un personaggio tanto amato, era il confidente di Mulan, ma per dare realismo al suo viaggio c’era bisogno che instaurasse quel tipo di rapporto con gli altri soldati. Perciò c’è stato tantissimo lavoro in questo senso.

Sull’assenza del personaggio era intervenuto diversi mesi fa Stanley Rosen, professore della USC, confermando le idee del produttore Jason Reed:

Mushu era molto popolare negli Stati Uniti, ma i cinesi lo odiavano. Questo drago in miniatura banalizzava la loro cultura.

Come aveva raccontato Niki Caro a Milano:

Il film d’animazione è incredibile, amatissimo da tutti, ma Mushu non era riproducibile fedelmente dal vero: funziona perfettamente nell’animazione e nel doppiaggio, ma il nostro modo per rispettarlo nel migliore dei modi è stato quello di lasciarlo all’animazione. Noi puntiamo a una storia più vera, intima ed epica. Apprezzo molto l’umorismo di Mushu, nel nostro film abbiamo ricreato umorismo nei rapporti “reali” di Mulan, e ovviamente nelle situazioni: anche solo per via della strana situazione di essere una donna nei panni di un uomo.

Mulan è su Disney+ anche in Italia a partire dal 4 settembre con un accesso VIP da 21,99 €. Vi ricordiamo che una volta effettuato l’accesso premium, il film resterà disponibile sul profilo utente fino a che l’abbonamento a Disney+ sarà attivo (non si tratta, quindi, di un noleggio digital con le classiche 48 ore di validità dal momento in cui viene spinto per la prima volta Play, ma, appunto, di un accesso Premium anticipato a un contenuto che, prima o poi, arriverà su Disney+ per tutti).

Il film è diretto da Niki Caro (La Ragazza delle BaleneMcFarland USA) a partire da una sceneggiatura scritta da Rick Jaffa & Amanda Silver (Jurassic WorldHeart of the Sea – Le Origini di Moby Dick) e Elizabeth Martin & Lauren Hynek, basata a sua volta sul poema La Ballata di Mulan.

Liu Yifei (Il Regno proibitoOnce Upon a Time) è stata scelta per interpretare il ruolo di Hua Mulan a seguito di un processo di casting durato un anno. Il cast del film comprende inoltre Donnie Yen (Rogue One: A Star Wars Story), Jason Scott Lee (Crouching Tiger, Hidden Dragon: Sword of Destiny), Yoson An (Shark – Il Primo Squalo), Utkarsh Ambudkar (Voices – Pitch Perfect), Ron Yuan (Marco Polo), Tzi Ma (Arrival), Rosalind Chao (Star Trek: Deep Space Nine), Cheng Pei-Pei (La Tigre e il Dragone), Nelson Lee e Chum Ehelepola, con la partecipazione di Gong Li (Memorie di una Geisha,Lanterne Rosse) e Jet Li (Shao Lin SiArma Letale 4).

Uscito nelle sale nel 1998, il lungometraggio d’animazione Disney fu candidato a un Oscar® e due Golden Globe® ed è oggi disponibile su Disney+.

Che ne pensate? Ditecelo nei commenti!