Gabriele Niola

Gabriele Niola

redattore
Di lavoro gioco ai videogiochi e guardo film. È questa la vita che volevo da bambino

Gli articoli di Gabriele Niola

Aggiornato il 22 aprile 2019 alle 22:19

A testimonianza dell’inconsistenza di quanto detto da Thierry Fremaux l’anno scorso, quando il programma di Cannes era stato insolitamente povero di grandi nomi (“Mi dite sempre che chiamiamo i soliti, vi abbiamo fatto un programma pieno di sorprese!”),

Si sente il tintinnare di un budget decisamente superiore alla media in ogni scena di Ma Cosa Ci Dice Il Cervello, quarto film di Riccardo Milani scritto con Paola Cortellesi e con protagonista la stessa Cortellesi dopo il grande successo di Come Un Gatto

Sarà da giovedì 18 aprile nei cinema italiani Ma cosa ci dice il cervello, il film diretto da Riccardo Milani e interpretato da Paola Cortellesi, Stefano Fresi, Giampaolo Morelli, Tomas Arana. Per l'occasione abbiamo incontrato la protagonista per

Si è svolta tra gennaio ad aprile la collaborazione tra il MAXXI, museo delle arti del 21esimo secolo, e la Fondazione Cinema per Roma, la stessa che organizza la Festa del Cinema. In occasione dell'ultimo appuntamento abbiamo avuto modo di incontrare

Siamo nell'Universo Conjuring, cioè nell’universo narrativo iniziato da James Wan con L’Evocazione (e proseguito con The Conjuring) che già ha visto due spin-off (The Nun e Annabelle) più un sequel dello spin-off (Annabelle 2). E molto altro deve

Leonardo D’Agostini fa il suo esordio nel lungometraggio di finzione con Il Campione. Il film è rigorosissimo e dimostra una grande padronanza di toni diversi e una capacità non comune di mescolare immagini di diverso tipo, da quelle ordinarie del

Dietro a Il Campione c’è Groenlandia, ovvero lo spin-off della casa di produzione Ascent, che è gestito da Matteo Rovere e Sydney Sibilia. Loro due hanno supervisionato, da produttori, il film diretto dall’esordiente Leonardo D’Agostini. CORRELATO:

Il calcio nella cultura italiana è così ingombrante che è facile pensare davanti a Il Campione che si tratti di un mancato film sul calcio. Nella trama infatti le dinamiche legate allo sport sono presenti ma secondarie, la storia è quella di un allievo