Star Wars: Rise of the Resistance, a detta di molti, è la migliore attrazione di tutti i tempi, sempre che si riesca a entrare: dal lancio della ride di Galaxy’s Edge a Disney World (Orlando, Florida) il 5 dicembre, infatti, vi è stato qualche intoppo e i fan non hanno mancato di farlo notare sui social.

Sia giovedì che venerdì l’attrazione è stata chiusa varie volte, causando l’evacuazione dell’area: i visitatori che sono stati rispediti indietro hanno ricevuto dei fast pass per tornare in un secondo momento, ma ad alcuni è capitato di essere rimbalzati più volte:

Rise of the Resistance è una dark ride in cui i visitatori, a bordo di veicoli gommati, vengono arruolati nella Resistenza e decollano su un’astronave per combattere il Primo Ordine: verranno catturati e dovranno fuggire da un incrociatore ritrovandosi nel bel mezzo della battaglia. Il lancio era così atteso che entrambe i giorni il sistema di code virtuali è andato tutto esaurito all’apertura del parco, e chi è riuscito a fare un giro l’ha definita una delle più grandi attrazioni mai viste in un parco dei divertimenti. Qui sopra potete vedere, in 4K, un riassunto dell’intera ride, la più lunga mai costruita in un parco Disney (circa 20 minuti).

Star Wars: L’Ascesa di Skywalker di J.J. Abrams sarà al cinema il 18 dicembre 2019.

Nel cast torneranno Mark Hamill (Luke Skywalker), Anthony Daniels (C-3PO), Billy Dee Williams, Carrie Fisher (grazie a materiale d’archivio) e ovviamente i nuovi protagonisti Daisy Ridley, Adam Driver, John Boyega, Oscar Isaac, Domhnall Gleeson, Kelly Marie Tran, Joonas Suotamo, Billie Lourd (figlia di Carrie Fisher), Lupita Nyong’o.

Nuovi membri del cast saranno Naomi Ackie, Keri Russell e Richard E. Grant.

Scritto da Abrams con Chris Terrio, il film è prodotto da Kathleen Kennedy, Abrams e Michelle Rejwan.

Nella troupe John Williams (colonna sonora), Dan Mindel (fotografia), Rick Carter Kevin Jenkins (scenografi), Michael Kaplan (costumi), Neal Scanlan (creature e droidi), Maryann Brandon e Stefan Grube (montaggio), Roger Guyett (effetti visivi), Tommy Gormley (primo assistente regista) e Victoria Mahoney (regista di seconda unità).

Cosa ne pensate? Potete commentare qui sotto o sul forum!