A Venezia per presentare World to Come, il film di Mona Fastvold in cui condivide lo schermo con Vanessa Kirby, Katherine Waterston ha svelato di aver contratto il Covid-19 lo scorso marzo.

L’occasione si è presentata durante la consegna del premio Kinéo 2020; l’attrice ha tenuto un discorso svelando di esser stata molto male a inizio anno, come riporta il Corriere.

Ho perso 10 chili e sono finita in ospedale, quindi posso dire che esiste” ha detto l’interprete di Tina nei film di Animali Fantastici a proposito del Coronavirus. “Adesso mi sento più forte e sto molto meglio“.

Ha poi parlato della gioia di ricominciare:

Non riesco a immaginare a un posto migliore per un nuovo inizio. L’Italia ha passato un periodo così difficile con la pandemia, ma adesso siamo pronti a ripartire.

Restando in tema nuovi inizi, l’attrice tornerà a Londra subito dopo la parentesi veneziana per dedicarsi alle riprese di Animali Fantastici 3, la cui produzione è stata bruscamente sospesa proprio a marzo a causa dell’emergenza Coronavirus.

world to come

 

Animali Fantastici 3 ha una data d’uscita fissata al 12 novembre 2021, ma al momento non è chiaro se la produzione riuscirà a finire in tempo visti gli slittamenti per l’emergenza Coronavirus. Le riprese sarebbero dovute partire il 16 marzo per la regia di David Yates su una sceneggiatura di J.K. Rowling e Steve Kloves. Il film sarà ambientato in parte a Rio de Janeiro.

Nel cast Eddie Redmayne come Newt Scamander, Jude Law come Albus Silente e Johnny Depp come Gellert Grindelwald; assieme a loro Ezra Miller (Credence/Aurelius Silente), Alison Sudol (Queenie Goldstein), Dan Fogler (Jacob Kowalski) e Katherine Waterston (Tina Goldstein).

Jessica Williams, la comica e conduttrice che ha fatto una breve apparizione nel secondo film, tornerà in un ruolo esteso nei panni della professoressa Eulalie ‘Lally’ Hicks, insegnante alla scuola di magia e stregoneria di Ilvermorny.