In occasione di un incontro con gli spettatori dopo una proiezione di Star Wars: L’ascesa di Skywalker, J.J. Abrams ha risposto a una domanda relativa al rapporto tra Rey e Kylo Ren nel film ora nelle sale italiane.

Il regista ha voluto sottolineare nello specifico l’ambiguità del rapporto tra i due, precisando che non debba necessariamente trattarsi di un legame romantico, come una scena del film sembrerebbe confermare.

Queste le sue parole:

Il rapporto tra Rey e Kylo Ren è tanto romantico quanto vicino a quello tra fratello e sorella. Non è necessariamente un rapporto di carattere romantico o sessuale. Conta più il fatto che siano legati in modo folle e spirituale, anche se io ci ho visto del romantico.

Il regista ha poi fatto riferimento al rapporto tra Luke e Leia in L’impero colpisce ancora:

È un po’ come con John Williams…quando scrisse il tema di Luke si trattava di un tema romantico per Luke e Leia. È quello a cui lui pensava perché non sapeva come sarebbe andata a finire.

Leggi anche:

Star Wars: L’Ascesa di Skywalker di J.J. Abrams è al cinema dal 18 dicembre 2019.

Nel cast tornano Mark Hamill (Luke Skywalker), Anthony Daniels (C-3PO), Billy Dee Williams, Carrie Fisher (grazie a materiale d’archivio) e ovviamente i nuovi protagonisti Daisy Ridley, Adam Driver, John Boyega, Oscar Isaac, Domhnall Gleeson, Kelly Marie Tran, Joonas Suotamo, Billie Lourd (figlia di Carrie Fisher), Lupita Nyong’o.

Nuovi membri del cast sono Naomi Ackie, Keri Russell e Richard E. Grant.

Scritto da Abrams con Chris Terrio, il film è prodotto da Kathleen Kennedy, Abrams e Michelle Rejwan.

Nella troupe John Williams (colonna sonora), Dan Mindel (fotografia), Rick Carter Kevin Jenkins (scenografi), Michael Kaplan (costumi), Neal Scanlan (creature e droidi), Maryann Brandon e Stefan Grube (montaggio), Roger Guyett (effetti visivi), Tommy Gormley (primo assistente regista) e Victoria Mahoney (regista di seconda unità).

Cosa ne pensate? Potete commentare qui sotto o sul forum!