In seguito alla presentazione di Suspiria al Festival di Venezia, Dario Argento ha rotto il silenzio sulla pellicola di Luca Guadagnino e ha scritto un messaggio su Facebook approfittando dell’occasione per fare chiarimenti sul suo coinvolgimento nel progetto.

Riportiamo il messaggio:

Sta circolando una fake news dove si dichiara che io sia coinvolto nella produzione di Suspiria di Luca Guadagnino.
Non è assolutamente così, in quanto il film è prodotto da Amazon.
Queste sono le uniche mie dichiarazioni reali alla stampa su Suspiria di Luca Guadagnino:

“È un film diverso dal mio, fatto con uno spirito diverso, nello stile raffinato, elegante e ben fatto di Luca Guadagnino che resta uno dei migliori registi europei. E per quanto riguarda le differenze rispetto all’originale?
Il mio stile aveva una ferocia e una grinta che il remake non ha. L’horror è una questione interiore, dipende da quello che hai dentro.”

La dichiarazione citata dallo stesso Argento è stata fatta due giorni fa all’ANSA:

”Non mi va di parlare del film di un altro. […] ‘Che devo dire? Il film è stato visto, lo potete giudicare voi. È un film diverso dal mio, fatto con uno spirito diverso, nello stile raffinato, elegante e ben fatto di Luca Guadagnino che resta uno dei migliori registi europei”.
Le differenze rispetto all’originale? ”Il mio stile aveva una ferocia e una grinta che il remake non ha. L’horror è una questione interiore, dipende da quello che hai dentro”.
Argento comunque sottolinea che Luca Guadagnino lo aveva invitato a venire a Venezia in occasione della presentazione del film: ”ma che venivo a fare, non è un film mio e anche solo parzialmente ispirato all’originale”.

Ambientato nella Berlino del 1977, il Suspiria di Guadagnino è incentrato su una giovane donna americana che si unisce a una prestigiosa compagnia di danza. Il suo arrivo coincide con la scomparsa di una delle altre ballerine. E così, mentre inizia ad ambientarsi, inizia a sospettare che la compagnia stia nascondendo un inquietante segreto.

Le riprese del film si sono svolte a Berlino e a Varese. Co-finanziato dagli Amazon Studios con K Period Media (Manchester By The Sea), Suspiria vede nel cast Tilda SwintonDakota Johnson (Cinquanta Sfumature di Grigio),Mia Goth (La Cura del Benessere) e Chloë Grace Moretz. Vedremo anche un cammeo di Jessica Harper, che è apparsa nel film di Dario Argento. Lo script è di David Kajganich.

L’uscita americana è prevista per il 2 novembre, distribuito da Amazon Studios.