Parasite, Avengers: Endgame e C’era una volta a Hollywood sono i vincitori della 24esima edizione degli Art Directors Guild Awards, i premi degli scenografi di Hollywood. Il film di Tarantino ha vinto nella categoria “film ambientato nel passato”, Endgame ha dominato la categoria “fantasy” e Parasite quella di “film ambientato nel presente”. Il premio al film d’animazione è andato a Toy Story 4.

In 23 anni di ADG, è capitato 16 volte che uno dei vincitori ottenesse l’Oscar alle migliori scenografie: sono sei anni di fila che capita. Quest’anno sia i film di Tarantino che di Bong Joon-Ho sono nominati all’Oscar per le migliori scenografie, insieme a The Irishman, Jojo Rabbit e 1917.

I vincitori:

Film ambientato nel passato: “Once Upon A Time … in Hollywood,” Barbara Ling
Film fantasy: “Avengers: Endgame,” Charles Wood
Film ambientato nel presente: “Parasite,” Lee Ha-Jun
Film d’animazione: “Toy Story 4,” Bob Pauley

Televisione
One-Hour Period or Fantasy Single-Camera Series: “The Marvelous Mrs. Maisel”: “Ep. 305, Ep. 308,” Bill Groom
One-Hour Contemporary Single-Camera Series: “The Umbrella Academy”: “We Only See Each Other at Weddings and Funerals,” Mark Worthington
Television Movie or Limited Series: “Chernobyl,” Luke Hull
Half-Hour Single-Camera Series: “Russian Doll”: “Nothing in This World is Easy,” Michael Bricker
Multi-Camera Series: “The Big Bang Theory”: “The Stockholm Syndrome,” “The Conference Valuation,” “The Propagation Proposition,” John Shaffner
Short Format: Web Series, Music Video or Commercial: “MedMen”: “The New Normal,” James Chinlund
Variety, Reality or Event Special: “Drunk History”: “Are You Afraid of the Drunk?,” Monica Sotto

 

CORRELATI

I principali premi della guild:

La 92esima edizione degli Academy Awards si terrà il 9 febbraio.

Trovate tutte le notizie sugli Oscar nella nostra pagina speciale.

Potete commentare qui sotto o sul forum.