Dopo Paolo GenoveseNicola GuaglianoneMassimiliano BrunoWalter Fasano (montatore di Chiamami Col Tuo Nome), Roberto De Paolis (regista di Cuori Puri), Luca MinieroGianni RomoliVinicio Marchioni, Sabrina ImpacciatoreGabriele Muccino, Giancarlo Fontana + Giuseppe G. Stasi, Sergio CastellittoDavide Marengo , Stefano Fresi , Frank Matano e Luca Argentero, i Fratelli D’Innocenzo, Susanna NicchiarelliPietro Sermonti, Edoardo De AngelisLuca GuadagninoMassimiliano Bruno Parte II e Christian De Sica BadTaste.it ha avuto il piacere di videochiacchierare per un’ora circa con Matteo Rovere, appena arrivato in sala con la quarta regia Il Primo Re.

Si tratta di un film molto ambizioso sulla fondazione di Roma, tutto parlato in latino antico, con Alessandro Borghi e Alessio Lapice rispettivamente nei panni dei fratelli Remo e Romolo in un Lazio ancestrale ai limiti del mito.

La videointervista si concentra sull’ultimo film del regista romano classe 1982, esordiente nel lungometraggio a soli 26 anni con Un Gioco Da Ragazze (2008) ed arrivato al successo con la terza pellicola Veloce Come Il Vento (2016).
Video a cura di Paolo Carabetta, montaggio di Mirko D’Alessio.